È mio ma voglio condividerlo!

Torniamo a parlare dei piaceri della lettura e di come stimolarla nei nostri piccoli lettori.

Sicuramente già si dispone di una biblioteca di classe (se così non fosse bisognerebbe provvedere al più presto). Noi proponiamo di arricchirla creando un

circolo dei lettori

La nostra idea è quella di chiedere a ogni bambino di portare a scuola il suo libro preferito (beh, magari il secondo libro preferito…) e di condividerlo con i compagni.

Si può chiedere a ciascuno di spiegare a tutti perché questo libro gli è piaciuto e poi, una volta che un altro piccolo lettore lo abbia preso in prestito e letto, formare le coppie e fare in modo che si scambino le idee.

Si può anche chiedere di rappresentare il libro con un disegno, di suddividerlo in sequenze, di descrivere i personaggi… In questo modo si avviano i bambini all’analisi letteraria. Ci sono tanti modi per farlo e ciascun insegnante avrà la sua strategia.

Noi vogliamo contribuire all’iniziativa con una collezione di ex libris, da stampare, ritagliare e incollare sui libri portati in prestito.

Lo potete scaricare dalla sezione RISORSE GRATUITE SCARICABILI.

Buona condivisione!

Questo contenuto è protetto da copyright