La tassonomia della Legge 92/2019

Come si sa, la legge del 20 agosto 2019, n. 92 istituisce l’insegnamento trasversale dell’educazione civica in tutti i gradi della scuola.

Con l’aiuto di Myriam e prendendo a riferimento articoli e commi della legge insieme con le linee guida pubblicate dal Ministero, abbiamo creato una tabella con codici di riferimento per ciascun obiettivo identificato dalla legge.

I nostri report e le risorse nella sezione EDUCAZIONE CIVICA e quelli delle altre sezioni (SCRIVERE, LEGGERE, PARLARE e TUTTI SCIENZIATI) quando possono essere utilizzati in ambito interdisciplinare dell’insegnamento dell’educazione civica, forniscono quindi sempre almeno un codice per facilitare il Collegio dei Docenti e gli insegnanti nella pratica quotidiana.

Per prima cosa, indichiamo di seguito i MACRO-OBIETTIVI:

92.1Legalità
92.2Ambiente
92.3Agenda 2030
92.4Costituzione e cittadinanza
92.5Cittadinanza digitale
92.6Diritto
92.7Patrimonio culturale e beni pubblici
92.8Protezione civile

Qui sotto, la tabella completa dei codici per OBIETTIVI:

92.1.1Educazione alla legalità
92.1.2Contrasto alle mafie
92.2.1Educazione ambientale
92.2.3Tutela del patrimonio ambientale
92.2.4Tutela delle identità
92.2.5Tutela delle produzioni territoriali
92.3.1Agenda 2030: Sconfiggere la povertà
92.3.2Agenda 2030: Sconfiggere la fame
92.3.3Agenda 2030: Salute e benessere
92.3.4Agenda 2030: Istruzione di qualità
92.3.5Agenda 2030: Parità di genere
92.3.6Agenda 2030: Acqua pulita e servizi igienico-sanitari
92.3.7Agenda 2030: Energia pulita e accessibile
92.3.8Agenda 2030: Lavoro dignitoso e crescita economica
92.3.9Agenda 2030: Imprese, innovazione e infrastrutture
92.3.10Agenda 2030: Ridurre le disuguaglianze
92.3.11Agenda 2030: Città e comunità sostenibili
92.3.12Agenda 2030: Consumo e produzione responsabile
92.3.13Agenda 2030: Lotta contro il cambiamento climatico
92.3.14Agenda 2030: La vita sott’acqua
92.3.15Agenda 2030: La vita sulla terra
92.3.16Agenda 2030: Pace, giustizia e istituzioni solide
92.3.17Partnership per gli obiettivi
92.4.0.1Inno
92.4.0.2Bandiera
92.4.1Conoscenza della Costituzione italiana
92.4.2Riflessione sui significati della Costituzione italiana
92.4.3Pratica quotidiana del dettato costituzionale
92.4.4.1Ordinamento dello Stato
92.4.4.2Ordinamento delle Regioni
92.4.4.3Ordinamento degli Enti territoriali
92.4.4.4Ordinamento delle Autonomie locali
92.4.5Ordinamento delle Organizzazioni internazionali e sovranazionali
92.4.5.1Unione europea
92.4.5.2ONU
92.4.6Regole comuni
92.4.6.1Codice stradale
92.5Educazione alla cittadinanza digitale
92.6Elementi di diritto
92.6.1Diritto del lavoro
92.7.1Educazione al rispetto del patrimonio culturale
92.7.2Educazione alla valorizzazione del patrimonio culturale
92.8Protezione civile

Per esempio, i nostri materiali sulla storia del whistleblower Andrea Franzoso (la recensione del suo libro e il kit di studio) hanno come codice 92.1.1 (Educazione alla legalità).

Un report pubblicato in occasione della Giornata internazionale contro lo spreco alimentare (29 settembre) indicherà il codice: 92.3.12 (Agenda 2030: Consumo e produzione responsabili. Lo stesso codice varrà per le risorse dedicate alla Giornata nazionale contro lo spreco alimentare che si celebra in Italia il 5 febbraio).

Quelle pubblicate in occasione della Giornata mondiale dell’acqua (22 marzo) avrà i codici 92.2.1 (Educazione ambientale), 92.3.6 (Agenda 2030: Acqua pulita e servizi igienico-sanitari) e 92.3.14 (Agenda 2030: La vita sott’acqua)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo contenuto è protetto da copyright